Skip to content

Tucanete de Huallaga

Ti raccontiamo alcune curiosità sul Tucanete de Huallaga che potresti non sapere. E ascolta!

Non così diffuso come altre specie

L’Aulacorhynchus huallagae purtroppo non è diffusa come altre specie di tucano , con grande perdita di habitat ed elencati come specie in pericolo dalla IUCN, ma ci sono molti che bloccato nel loro recupero, avendo lui come un uccellino.

È una delle specie meno conosciute della famiglia, vive solo nelle umide foreste delle pendici orientali delle Ande, in una piccola regione del nord del Perù , motivo per cui poche persone sono state interessate al loro recupero.

Come sta?

All’interno della famiglia dei tucani è un esemplare abbastanza grande, poiché misura tra i 37 ei 44 cm e può pesare fino a 275 grammi . È vero che a prima vista non c’è molta differenza tra il maschio e la femmina, ma poiché la femmina è solitamente più piccola del maschio e ha il becco più corto, il sesso può essere differenziato.

Il suo piumaggio è principalmente verde, con la groppa rossa e una fascia azzurra che confina con la parte inferiore del petto. La grande differenza con altri membri della sua specie è che ha la base inferiore della coda e la zona perianale di colore giallo intenso.

Anche la lista dietro l’occhio è gialla. La sua gola è bianca, con la punta della coda marrone rossiccio. La miscela di castagno e giallo nelle loro piume ha fatto sì che alcuni si riferissero a questa specie come il tucano giallo-marrone. Il suo becco è di colore grigio bluastro, con una linea bianca che ne circonda la base.

La tua situazione è così brutta?

Dal momento che si tratta di una specie che non è così conosciuta, fortunatamente non soffre una grave situazione di bracconaggio come altre specie di tucani. Tuttavia, la crescente deforestazione del suo habitat a causa dell’aumento delle dimensioni delle città della regione ha fatto scalpore nella popolazione.

Pertanto, molte organizzazioni e allevatori specializzati lavorano duramente per ottenere il recupero di questa specie. Averlo come un animale domestico è considerato un crimine grave se non si dispone dei permessi e dello stato di allevatore di uccelli esotici.

Nel suo comportamento e carattere non è lontano dal resto dei tucani. Si nutre di frutti, principalmente e talvolta di insetti, piccoli rettili e alcuni piccoli uccelli quando i frutti scarseggiano. Di solito vive in piccoli stormi o in coppia, secondo il carattere del campione. Come regola generale sono abbastanza calmi, ma se notano qualche minaccia nelle vicinanze possono diventare molto aggressivi.

Il tasso di natalità di questa specie non sembra essere molto stabile. La femmina depone da tre a quattro uova a casa, ma non tutte sono fertili. Dato che il loro habitat è più ridotto, trovano difficile ottenere cibo per i loro figli e molti non crescono abbastanza per uscire e cercare il proprio cibo, morendo pochi giorni dopo la nascita.