Skip to content

Usignolo comune

Se sei interessato a scoprire di più sull’entusiasmante specie di usignoli, è meglio concentrarsi sull’usignolo comune, la specie familiare più diffusa e conosciuta al mondo.

Cosa si sa di questa specie?

Si vede che appartiene alla famiglia dei muscicapidae, sebbene in passato fosse classificato come membro della famiglia dei turdidi. È conosciuto con il nome scientifico di luscinia megarhynchos, o con il nome di usignolo comune.

È un uccello migratore che risiede nelle foreste dell’Europa e dell’Asia, con una distribuzione meridionale, più di quella del suo compagno l’usignolo russo. Durante i mesi invernali si sposta in Africa meridionale, tornando in Europa nei mesi primaverili per l’allevamento.

Come sta?

Misura circa 15? 16 cm, una taglia molto simile al pettirosso, e pesa circa 25 grammi . A prima vista non v’è molta differenza tra il maschio e la femmina, ma il maschio ha una canzone forte, con un record di fischi, gorgoglii e altri suoni ben distinti che aiutano a differenziare essa dalla femmina.

Ha un bel becco e una lunga coda. Il mantello e le ali hanno un colore marrone ocra uniforme, tranne nella zona della coda, che ha un caratteristico colore rosso brunastro. Le parti inferiori sono più chiare, con un colore bianco crema. È abbastanza nascosto ed è raro che abbandoni la protezione del folto della vegetazione, ma è facilmente riconoscibile dal canto, dal suono e che emette durante il giorno.

I giovani hanno un piumaggio molto più leggero prima di procedere alla prima muta delle penne. Gli adulti a volte possono essere confusi con usignoli basking e canne comuni, ma questo ha un colore più scuro di queste due specie.

È stato riconosciuto tre sottospecie:

  • Luscinia megarynynos megarthynchos: è la specie nominale, scoperta nel 1831.
  • Luscinia megarhynchos africana: che si estende attraverso il continente africano e fu scoperta nel 1884.
  • Luscinia megarhynchos hafizi: è il più diffuso in Asia e fu scoperto nel 1873.

L’unica differenza tra la sottospecie dell’usignuolo comune si trova nelle sue dimensioni e in quanto la tonalità del piumaggio può essere un po ‘più chiara.

Quali curiosità possiamo dirti di questo uccello?

La verità è che l’usignolo comune ha avuto molto a che fare con la cultura popolare, essere riconosciuto per la sua bellezza su altri uccelli, nella misura in cui alcuni cantanti umani sono chiamati? Usignoli? in ammirazione ho fatto questo uccello. Nel 1611, con la pubblicazione del primo dizionario castigliano, una definizione del uccello che esaltava le virtù di questo uccello, ma senza descrivere è stato creato; ? Avecita che noi siamo felice con il suo canto e gioire in primavera, ha detto latino Luscinia perché lui canta all’alba ??.

Poiché si tratta di un uccello migratore, l’arrivo dell’usignolo al suo luogo di origine è considerato un annuncio dell’arrivo della primavera, perché la sua canzone appare nel mese di maggio, quindi la sua presenza durante questa stagione dell’anno rappresenta con bellezza, rinascita, gioventù, amore? Inoltre, molti sono gli scrittori che hanno dedicato odi e poesie a questa specie.

Riguardo alla sua vita, l’usignolo è una specie che si nutre soprattutto di insetti invertebrati, vivendo vicino alle rive di fiumi o laghi per mangiare un insetto acquatico. I loro nidi sono generalmente ben nascosti e durante la stagione riproduttiva, dopo essere stati in grado di raggiungere 6 euro dopo l’accoppiamento, è la femmina che incuba le uova. I pulcini impiegano due o tre settimane per lasciare il nido.