Skip to content

Maracanã dal collo dorato

Cerchi quello che potrebbe essere l’uccello ideale da avere in casa tua? Perché se quello che stai cercando è un uccello esotico e molto bello da guardare, dovresti cercare di acquisire un maracanà dorato.

C’è un uccello come questo?

È un uccello molto comune in Brasile, Paraguay, Argentina settentrionale e Bolivia meridionale . È conosciuto con il nome scientifico di Primolius auricollis ed è una delle tre specie del genere primolius.

Per lungo tempo è stato considerato un altro membro del genere ara , per il viso che è privo di piume, ma la sua dimensione era molto inferiore a quella delle api e non aveva le caratteristiche file di filoplumi tipici di questa specie.

Vuoi sapere perché è così bello?

È un uccello di taglia media che raggiunge i 38 cm di dimensione e può pesare fino a 400 grammi . Non presenta dimorfismo sessuale e, sebbene le femmine siano in genere un po ‘più piccole dei maschi , non è un buon modo per determinare il sesso.

Le piume del suo corpo sono verdi, con un colletto nella zona del collo , nella parte posteriore, giallo che si sviluppa man mano che invecchia, un colore molto vivace. La sua fronte e la sua corona sono nere.

Le piume remeras, così come le copritrici primarie, sono blu e la coda, lunga e appuntita, ha una base di colore rosso , con un settore ristretto di colore verde e una punta di colore blu. La parte inferiore della coda, così come le penne di volo, sono di una tonalità giallo-verdastra.

Le gambe sono rosa opaco, con l’iride rossa. Una gran parte del suo viso manca di piume, esibendo la sua pelle bianca. Il conto è nero, con una punta grigio chiaro. La sua aspettativa di vita è di circa 50 anni, quindi è un uccello piuttosto longevo.

È un buon animale domestico?

Sebbene il suo habitat sia stato completamente esaurito dalla mano umana, non è una specie in pericolo di estinzione , quindi potrebbe essere l’uccello perfetto per chi si prenderà cura di un uccello per la prima volta.

Il carattere è curioso e giocoso, essendo abbastanza facile da guadagnare la loro fiducia. Non devono vivere con altre specie che non sono nella loro voliera, perché potrebbero avere delle lotte con queste. Non c’è molto problema nel vivere con la famiglia al di fuori della gabbia , poiché essendo così affettuoso, è come se avessi un cane con le ali intorno alla casa. Certo, devi abituarti a tornare alla tua gabbia quando è ora di dormire o mangiare.

La gabbia per una specie di queste dimensioni deve essere abbastanza ampia in modo che possa volare senza problemi al suo interno, o almeno allungare le ali. Quindi dovrebbe essere di circa 2x1x1 metri. Così, il maracaná sarà in grado di distendere le ali e passare da un posatoio all’altro senza essere disturbato dalla mancanza di spazio. La gabbia, per essere fuori, richiede un posto all’ombra, perché non è bello prendere il sole direttamente. Inoltre, deve essere situato in una zona dove non ci sono troppe correnti d’aria, che sono mortali per questo uccello.

Mangia frutta, verdura e semi, come gli altri membri della famiglia dei pappagalli. Tuttavia, non è buono consumare cibi ad alto contenuto di grassi, in quanto ciò li rende facilmente ingrassanti. I semi grassi, come le arachidi, dovrebbero essere riservati come premi per i tuoi allenamenti, per quando fai qualcosa di giusto.

È vero che la riproduzione di questa specie è abbastanza semplice, ma è qualcosa che si consiglia di lasciare nelle mani di allevatori che hanno abbastanza esperienza. Per cominciare, durante la stagione riproduttiva diventano piuttosto aggressivi, quindi devono trovarsi in una voliera separata dal resto degli uccelli, non amando il fatto che i loro proprietari entrano nella gabbia. Inoltre, devono essere soddisfatti alcuni requisiti di temperatura e alimentazione che non tutti possono ottenere, dal momento che è un uccello abituato a nutrire le aree sudamericane, quindi la maggior parte dei pulcini che vengono allevati al di fuori di questo continente di solito nasce morto.