Skip to content

Azulamarillo Macaw

È abbastanza difficile scegliere un singolo uccello quando ce ne sono così tanti al mondo, giusto? Ma con l’ara non dovresti pensare molto, dato che l’ara blu e blu è uno dei migliori esemplari al mondo.

È un uccello interessante?

L’Ara glaucogularis, o ara ararauna , è una specie appartenente alla famiglia dei pappagalli e risiede soprattutto in Sud America , da Panama al Paraguay settentrionale e in tutto il bacino amazzonico.

Vive in diversi tipi di habitat, dalle foreste umide tropicali ai letti asciutti, quindi sono uccelli che possono adattarsi molto bene ai cambiamenti di temperatura. Soprattutto le greggi si sistemano vicino ai letti dei fiumi .

E come sta questo uccello?

È un grande ara, poiché misura tra 76 e 86 centimetri di lunghezza e può pesare tra 900 e 1,5 kg . Non presentare dimorfismo sessuale, quindi è abbastanza difficile differenziare i sessi di questa specie. Tuttavia, secondo alcuni esperti, le femmine tendono a pesare di meno e hanno una taglia inferiore rispetto ai maschi, oltre ad alcuni toni del piumaggio. Ma, nel tempo, è stato dimostrato che questo dipende dal problema, quindi non è un sistema affidabile da usare.

Il piumaggio è blu nella parte superiore del corpo, con un tono giallo che ricorda l’oro nella zona del petto e della pancia, mentre il mento ha una tonalità blu scuro e una fronte verde. Il becco , molto forte, è nero e le zampe sono grigio scuro. La faccia mostra una tonalità biancastra con piume nere, che diventano rosa quando sono nella stagione degli amori.

Per molti è uno degli uccelli domestici più comuni , specialmente dopo il primo viaggio che Cristoforo Colombo fece in Spagna dopo aver scoperto le Americhe. Dal 1935 si prende cura e si riproduce in condizioni artificiali in cattività.

È raccomandato come animale domestico?

Indubbiamente, è uno dei migliori uccelli domestici della famiglia degli Ara . Per i principianti, è molto facile riprodurli in cattività, quindi non è necessario essere un selezionatore molto esperto per avere successo quando si raccolgono due campioni e che hanno una prole.

Il problema più grande è che richiede una grande gabbia per allungare le ali nel caso in cui vivrà la sua intera vita , che può raggiungere 50 anni , in cattività. Tuttavia, ci sono molti che hanno scelto di sollevare questo uccello da una gabbia e averlo sul pavimento. È consigliabile? Se ti ci abitui da quando si sta riproducendo non è un problema, ma avrai bisogno di almeno un posatoio su cui riposare per dormire.

Come la stragrande maggioranza degli Ara, è monogamo , e una volta che hai deciso di stare con un partner non sarai separato. Il problema più grande è che durante la riproduzione possono essere molto violenti con altri uccelli , espellendoli dai loro nidi per tenerli. Nidificano ogni due anni, tra agosto e gennaio, e possono deporre da due a tre uova che vengono incubate per 28 giorni dalla femmina. Quando i pulcini nascono, non lasciano il nido finché non hanno trascorso una media di tre mesi.

Durante il processo di incubazione e la crescita della prole, è il maschio che si prende cura di nutrire la famiglia , quindi dobbiamo dare loro un cibo facile da preparare? darle da mangiare.