Skip to content
Uccelli Esotici

Talégalo di Wallace

Il talegalo di Wallace (Eulipoa wallacei) è una specie di uccelli galliformi della famiglia dei Megapodiidi.

Sareste sorpresi dal numero di generi all’interno di una specie che hanno un singolo membro. Vuoi incontrarne uno? Il talcoal Wallac è di questo tipo di specie.

L’unico membro del suo genere?

Attualmente l’  eulipoa wallacei , conosciuto con il nome comune di Tallegalo de Wallace, è l’  unico rappresentante del genere Eulipoa . E ‘endemico delle Molucche (Nuova Guinea),  trovato in Halmahera, Buru, Seram, Ambon, Ternate, Haruku e Bacan , anche se si ritiene che in alcune di queste aree potrebbe essere l’istinto.

 

Questa specie di uccello risiede nelle giungle tropicali, tuttavia, durante il periodo di riproduzione, marcia verso le coste per approfittare della sabbia delle spiagge.

Qual è il suo aspetto?

È un uccello di medie dimensioni che  può misurare fino a 31  cm  e uno dei più piccoli all’interno della famiglia dei talégalos. Il maschio pesa 510 grammi, mentre la femmina pesa un po ‘meno, tra  490-500 grammi .

Non presenta dimorfismo sessuale. La sua testa è coperta da una serie di penne scure mescolate a una leggera sfumatura di viola , tranne che nella zona della ghiera dell’occhio. Questo stesso tipo di piume è distribuito nella parte inferiore del tuo corpo.

Le sue ali, d’altra parte, hanno piume più uniformi. Sono di un tono marrone tranne nella zona delle punte delle ali, che sono di una tonalità rossastra e che quando sono chiuse disegna una striscia sul corpo.

Che personaggio ha?

La verità è che è un uccello che non è stato molto ricercato dagli esperti. Alcuni credono che non sia territoriale come il resto dei talégalos, e che in aggiunta si  mostri aggressivo solo quando fa suoni molto forti  per spaventare il resto degli uccelli dai suoi domini.

La sua riproduzione potrebbe essere tra settembre e dicembre, ma in alcune aree è stato visto che  può essere effettuato tra marzo e maggio . Quando arriva il momento della riproduzione, i maschi e le femmine si spostano sulle coste.

In essi, il maschio fa un buco in una sorta di tumulo nella sabbia, fatto di materiali che possono marcire per formare un buon strato di protezione per le uova. Successivamente, si accoppierà con una o più femmine . Le femmine con le quali si accoppiano possono le uova nel nido, che non sono sempre tutte dello stesso maschio. Quando il nido è pieno, il maschio ricopre le uova con uno strato di sabbia.

 

È una specie che quando sono giovani hanno un basso tasso di sopravvivenza, dal momento che i piccoli quando nascono devono lasciare il terreno e  sopravvivere da soli , mentre i genitori dopo aver coperto il nido ritornano nel loro habitat nelle foreste .

Non è noto che si nutre, ma sicuramente fa lo stesso del resto dei membri della sua famiglia e il suo cibo è composto da cereali e alcuni insetti invertebrati, così come i frutti che cadono dagli alberi.