Skip to content
Uccelli Esotici

Collo a tartaruga

Non fa mai male imparare qualcosa di nuovo sugli altri uccelli, non credi? Soprattutto quando si tratta delle tortore, che sono uno degli uccelli più meravigliosi che esistano, come la tortora. Sono sicuro che sei molto interessato.

Dove vive questo uccello?

Anche se è meglio conosciuta come la tortora, è anche conosciuta come la tortora tortora. Il nome scientifico di questa è la streptopelia roseogrisea , ed è una specie appartenente alla famiglia dei piccioni, endemica in Africa e nella penisola arabica .

Abita, come regola generale, in aree semi-aride e aride, che vivono fino a 25 km dal bacino idrico più vicino , formando greggi con membri della stessa specie che possono essere contati in migliaia.

È davvero così meraviglioso?

Misura tra 28? 29 cm e può pesare circa 140 grammi. Si caratterizza per avere un colletto nero, bordato di bianco, sul collo, motivo per cui ha ricevuto questo nome. La sua testa è crema chiara con un tono rosato, mentre il seno è rosa crema al bianco. Il becco è grigiastro e le zampe rossastre. Fisicamente costa molto distinguersi dalla tortora turca.

Può produrre ibridi con la tortora domestica e la tortora. Si presume che questa specie possa essere anche una specie domestica , ma è più utilizzata come uccello da riproduzione che come animale da compagnia.

Si è distinta una sottospecie nota come streptopelia roseogrisea arabica, che è quella che vive nel continente arabo ed è solo un po ‘più piccola della specie nominale.

Sembra che sia un uccello con un grande potenziale colonizzatore, che rappresenta una seria minaccia per le specie, gli habitat e gli ecosistemi nativi. In Spagna è considerato un uccello di natura invasiva e dal 2013 è vietata la sua introduzione nell’ambiente naturale, possesso, trasporto, traffico e commercio.

Cos’altro si sa della specie?

Dato il suo grande potenziale come uccello conquistatore, ci sono pochi luoghi in cui il suo possesso non è proibito, a meno che non lo si debba avere come animale domestico o uccello da riprodurre in cattività . Poiché è un uccello che può riprodursi con altri uccelli della stessa specie, è molto apprezzato dai custodi.

La loro dieta è composta, come il resto dei membri della loro famiglia, da semi e piccoli insetti invertebrati, essendo in grado di mangiare qualche gemma di foglie. La cosa normale è che vivi vicino a zone agricole dove puoi procurarti del cibo ma puoi anche vederlo nelle aree delle città.

https://youtu.be/ZQuYQeI7-_o

È un uccello che di solito nidifica sugli alberi, di grandi dimensioni, per tenerlo al sicuro da eventuali predatori. La cura del nido e l’incubazione sono a carico della femmina. La cosa normale è che mettono due uova in ogni posa e che i pulcini impiegano circa due settimane per nascere. Ci vorranno altre due settimane per avere piume e per compiere 21 anni? 25 giorni di vita lasciano già il nido.

Essendo un uccello socievole, di solito vivono in grandi stormi, con cui collaborano solo quando escono per trovare cibo per prendersi cura l’uno dell’altra. Non è raro che cambino la posizione dei loro nidi, dato che raramente usano lo stesso per un altro nido. Inoltre, se sono una specie monogama che può essere con lo stesso partner per tutta la vita, ma non è raro che, una volta riprodotti, nella prossima stagione del corteggiamento abbiano un altro partner.