Skip to content
Uccelli Esotici

Ara militare

Sicuramente chiamerai questo macaw con molta attenzione, specialmente per il nome curioso che riceve da “Ara militare”. Non è abbastanza divertente?

Cosa si sa dell’ara militare?

L’ ara militaris è comunemente noto come l’ara verde per il tono verdastro del suo piumaggio. Appartiene alla famiglia dei pappagalli e la sua popolazione si estende dal Messico al nord dell’Argentina.

Sfortunatamente , le popolazioni di questo uccello sono piuttosto frammentate , motivo per cui si ritiene che la specie si trovi in ​​una situazione vulnerabile, nonostante il fatto che ci sia un’ampia varietà di esemplari tra le diverse popolazioni dell’Ara militare.

E com’è l’ara verde?

Non è il più grande esemplare, dal momento che misura una media di 70 centimetri con un peso tra 900? 1.100 grammi . Non presenta dimorfismo sessuale, quindi è difficile differenziare il maschio dalla femmina anche se tende a pensare che la femmina sia molto più piccola del maschio. Qualcosa che ha indicato molti allevatori che si dedicano alla sua riproduzione ma che non è considerato un valido sistema per determinare il sesso del cavallo.

Il colore che predomina nelle sue penne è il colore verde , ma la parte posteriore del collo, la parte posteriore e le piume sono di colore blu mentre le fasce esterne delle penne primarie hanno una tonalità blu metallizzata. La coda è lunga e appuntita marrone rossiccio con estremità blu sul fondo . Le piume sulle ali sono di colore giallo oliva. Ha una curiosa macchia frontale rossa con una tonalità bianca nella zona nuda del viso, che è solcata da sottili linee nere sotto la zona degli occhi e piume marroni nella zona della gola. L’iride di tuo figlio è gialla, mentre il becco è completamente nero e le zampe sono di un grigio scuro.

Sono state riconosciute tre sottospecie in totale :

  • Ara militaris militaris: Sembra che sia un esemplare identico, ma è più piccolo e le piume dei rivestimenti medio e secondario hanno una punta verde.
  • Ara militaris mexicanus: un esemplare di militaris originario del Messico e più grande delle specie nominali.
  • Ara militaris bolivianus: originario della Bolivia e la gola ha un tono bruno-rossastro, mentre le piume coprenti delle orecchie hanno un tono rosso e la punta della piuma, insieme alle fasce esterne delle penne primarie del roditore, sono una tonalità blu più scura.

È possibile averlo come animale domestico?

Anche se è una specie che è elencato come vulnerabili, il fatto è che non è troppo difficile per trovare alcune copie nei negozi. Tuttavia, alcuni paesi hanno preso molto sul serio la loro protezione , quindi è vietato per averlo come un uccello animale domestico senza alcuni permessi speciali, come ad esempio il loro allevamento è destinato per l’allevamento.

Si tratta di un grande uccello, quindi richiede una grande gabbia , quindi non è consigliabile prendere in appartamenti. In aggiunta, la gabbia deve essere posizionato in un luogo dove non a dare direttamente il sole, né possono essere vulnerabili a correnti d’aria , dal momento che pur essendo un abituati alle variazioni di temperatura degli uccelli può prendere freddo se si riceve i flussi di tutti i giorni l’aria.

La loro dieta è costituita in particolare da noci come noci o arachidi, ma è anche consigliabile consumare frutta o verdura in estate , perché aiuta a idratarsi. Inoltre, il cibo morbido è una parte importante della dieta. L’intero pezzo può essere dato a lui ed è lui che lo rompe per mangiarlo o darlo a pezzi. Non esagerare con il cibo morbido, poiché questo ti rende vulnerabile a malattie come la diarrea. Inoltre, è importante pulire la gabbia di tanto in tanto, per evitare la comparsa di batteri e larve nel tuo ambiente che possono causare una malattia mortale.