Skip to content
Uccelli Esotici

Gufo fiammeggiato

Hai intenzione di viaggiare e ti piacerebbe conoscere la fauna degli uccelli che si trova in America? Se hai intenzione di visitare le sue foreste e le aree alte, puoi ancora trovare il gufo fiammeggiato. Vuoi sapere come riconoscerlo? Prendi nota!

Dove si estende?

Questa specie è anche conosciuta come flamingo autillo e con il nome scientifico otus flammeolus , essendo un rapace appartenente al genere otus. È endemico negli Stati Uniti, in Guatemala e in Messico.

Abita abitualmente negli altipiani del suo habitat, preferendo aree forestali profonde . Ma a volte puoi vederlo vicino ai bordi di esso, esplorando il territorio.

Che aspetto ha?

È un piccolo rapace che può misurare fino a 17 cm e pesa circa 100 grammi . La femmina, di regola, è un po ‘più grande del maschio.

Ha due caratteristiche che rendono facile la differenziazione dagli altri membri della famiglia: in primo luogo, il suo piumaggio è quasi completamente grigio sulla maggior parte del corpo, con la presenza di alcune piume bianche. La seconda cosa è che i loro occhi sono di un tono marrone, molto diverso da quello di solito è il colore di questa specie.

Ha piccoli ciuffi di piume quasi invisibili. Quando sono giovani, il colore grigio dei giovani è molto più chiaro di quello dei maschi.

Quali sono le loro abitudini?

Come un buon rapace, di solito caccia durante le ore notturne. Tuttavia, è stata vista mentre lasciava il suo nido durante il giorno perché è più facile per lei prendere una preda. Di solito preferisce consumare piccoli mammiferi , ma la sua dieta è per lo più composta da insetti, poiché non può affrontare mammiferi più grandi di lui.

È un buon cacciatore, che si appollaia sui rami degli alberi controllando l’ambiente per localizzare la sua nuova preda mentre ascolta tutto ciò che lo circonda . La cosa normale è che lo cattura al volo, ma a volte può abbatterlo per finire con esso a terra.

La riproduzione di questa specie sembra avvenire tra aprile e maggio. La femmina, una volta fecondata, depositerà fino a quattro uova, anche se è normale che siano meno. Il maschio può collaborare minimamente nell’incubazione delle uova, anche se il suo lavoro, di regola, è portare cibo nel nido. Le uova si schiuderanno dopo 24 giorni.

Una volta che i pulcini sono nati, rimarranno nel nido fino a quando non avranno completato due settimane di vita. A quell’età saranno in grado di volare e fare piccoli voli attraverso l’area, lasciando il nido sorvegliato dai loro genitori. Non lasceranno il nido in modo permanente finché non avranno raggiunto la maggiore età: il mese della vita. Una volta raggiunta tale età, alcuni potrebbero rimanere nel nido se ritengono che l’ambiente non sia sicuro o che ci sia qualche tipo di predatore nelle vicinanze.