Skip to content
Uccelli Esotici

Autillo guatemalteco

Ami i rapaci? Perché se è così, qui ti portiamo uno che amerai: l’autillo guatemalteco. Non hai mai sentito parlare di lui prima? Bene, preparati, perché ti lascerà innamorato.

Una specie molto diffusa in America

È una delle specie più diffuse in Sud America. È conosciuto con il nome scientifico di megascosps guatemalae ed è originario del Messico, Guatemala, Belize, El Salvador, Honduras, Costa Rica, Nicaragua, Panama, Colombia, Venezuela, Guyana, Ecuador, Perù, Bolivia e Brasile.

Il suo habitat naturale è di solito foreste secche tropicali o subtropicali, nonché foreste tropicali subtropicali e umide nelle pianure. È un uccello che si adatta molto bene a tutti i tipi di habitat.

Che aspetto ha?

È un uccello di taglia media nella sua specie, che può raggiungere i 23 cm di lunghezza. Non presenta dimorfismo sessuale , anche se un modo per differenziare il maschio dalla femmina è dovuto alle sue dimensioni, poiché di solito è un po ‘più grande.

A differenza del resto dei membri della stessa specie, ha piume che coprono i suoi piedi. Il colore del suo piumaggio è di un grigio rossastro. La coda è lunga e la parte inferiore del suo corpo ha strisce longitudinali e alcune strisce orizzontali . La sua faccia è bordata di penne scure e ha ciuffi relativamente brevi. I suoi occhi sono gialli e il becco ha un tono verde oliva.

È stata riconosciuta 7 sottospecie:

  • Megascops guatemalae tomlini: Si estende attraverso l’area nord-occidentale del Messico.
  • Megascops guatemalae hastatus: che si estende dal sud-ovest di Sinaloa a Oaxaca.
  • Megascops guatemalae cassini: risiede nel Messico orientale.
  • Megascops guatemalae fiscus: può essere trovato nella zona centrale di Veracruz.
  • Megascops guatemalae thompsoni: vive nella penisola dello Yucatan.
  • Megascops guatemalae guatemalae: Si estende attraverso il Messico sud-orientale verso l’Honduras.
  • Megascops guatemalae dacrysitachus: endemico nell’area nord-occidentale del Nicaragua.

Cos’altro si sa a riguardo?

È una specie che non è preoccupata perché non è popolare come un animale domestico o nel mondo del bracconaggio. Inoltre, nell’habitat in cui vive è un uccello che va d’accordo molto bene con il resto degli uccelli della zona, il che evita problemi e combatte con altri rapaci.

Il suo cibo è composto principalmente da insetti e invertebrati. Di volta in volta puoi provare a catturare un piccolo mammifero, ma questo accade solo raramente.

La riproduzione sembra essere posizionata poco dopo la stagione delle piogge nella loro zona, il mese può variare a seconda del luogo del loro habitat. La femmina metterà quattro uova in una cavità di un albero che è stato generato naturalmente o che è stato fatto da un altro uccello. Incuberà le uova e quindi entrambi i genitori si prenderanno cura di proteggere i pulcini e di portare loro il cibo di cui hanno bisogno.