Skip to content
Uccelli Esotici

Guance verdi

Se avessi la possibilità di prendere un uccello, non ti piacerebbe che fosse lo scarafaggio dalle guance verdi? Sicuramente non sai molto di questa specie, ma calmi, che qui imparerai tutto ciò di cui hai bisogno su questa specie.

Da dove viene?

È conosciuto con il nome scientifico di pyrrhura molinae , ma è comunemente noto come blatta dalle guance verdi. È endemico in Argentina, Bolivia, Brasile e Paraguay .

Essendo una specie che vive soprattutto in Sud America, è abituato a vivere in ambienti tropicali. Tuttavia, è stato rilevato che ha avuto una grande capacità di adattarsi ad altri tipi di temperature.

Com’è fisicamente?

Uccello di piccole dimensioni, poiché misura circa 26 cm . Il maschio e la femmina non presentano differenze fisiche apprezzabili ad occhio nudo , quindi l’unico modo per terminare il sesso è attraverso un test del DNA o un’endoscopia per controllare gli organi riproduttivi. Il test delle dimensioni del campione non è affidabile, poiché in alcuni casi le misure femminili sono uguali o superiori a quelle di un maschio.

È ben noto per la grande quantità di colore nel suo piumaggio. La sua più grande caratteristica sono le sue guance verdi , motivo per cui ha ricevuto il suo nome. La parte della fronte è di un colore blu scuro, che scende fino alla nuca dove perde colore finché diventa bianca e si confonde con la gola. Dato che ha delle piume nere, sembra che questa parte del corpo sia macchiata. La colorazione diventa più giallastra quando raggiunge il petto, mantenendo le piume macchiate sul tuo corpo.

Mentre scende nella sua pancia, questa colorazione diventa sempre più verdastra, con alcune macchie rosse sul suo piumaggio. Nella parte posteriore del corpo il colore della piuma è di un colore verde chiaro, tranne nelle sue ali, che ha un tono più scuro. Nella parte interna delle ali, si può notare che ha le piume gialle quando è aperto. Il colore del becco è di un colore grigio chiaro e il suo iris nero, con una corona ad occhio abbastanza pronunciata che lo circonda.

A meno che non viviate con membri della stessa specie, non è molto compatibile con altre specie . È abbastanza attiva, allegra e calma, oltre che curiosa ed estroversa. Ma forse il primo contatto con quello che sarà il suo nuovo proprietario può essere molto timido, anche se i problemi non normalmente presenti quando interagiscono e ottenere la fiducia. Una volta raggiunta la tua fiducia, potresti dire che non ci sono più specie giocose e amorevoli di questa.

Sono state riconosciute quattro sottospecie in totale:

  • Pyrrhura molinae australis: un esemplare che misura 26 cm e che il verde finale del petto è di un tono più olivastro. Inoltre, il colore rosso della zona dell’addome è ampio e molto più intenso.
  • Pyrrhura molinae phoenicura: misura circa 24 cm ed è un po ‘più piccola delle specie nominali, più il colore verde della parte inferiore è un po’ più esteso, e il tono bianco della gola non sembra così “macchiato”.
  • Pyrrhura molinae hypoxantha:  misura 26 cm ed è conosciuta come sordida pappagallo. Ha colori più chiari e la colorazione rossa delle piume nella zona della pancia è più estesa, con una tonalità blu più bassa nella zona della testa.
  • Pyrrhura molinae restricted: La cosa normale è che è conosciuta con il nome di Conuro de Santa Cruz. Misura 24 cm e la tonalità bluastra del corpo è più presente che nella specie nominale.

Come deve essere la sua gabbia?

Non commettere mai l’errore di acquistare una gabbia rotonda. Deve essere quadrato o rettangolare ed essere più lungo che alto, quindi puoi muoverti bene attraverso di esso. Non deve essere un materiale facile da rompere, come il legno. Ma piuttosto forte, come l’acciaio inossidabile, poiché è un tipo di uccello che ama rosicchiare le barre.

Sono uccelli che hanno molto appetito e non danno molti problemi quando si tratta di mangiare, dal momento che la base della loro dieta consiste di frutta e verdura fresca , così come i semi con i grassi, come i semi di girasole o le arachidi. È meglio abituarla a mangiare frutta e verdura, e che le arachidi sono una sorta di premio o ricompensa, perché essere così grassi, può far ingrassare facilmente.

Come altri membri della famiglia dei pappagalli, ha un’aspettativa di vita di circa 20 anni, anche se può raggiungere molti problemi di 30 anni se è ben curato . Può essere allevato fuori dalla gabbia fin dalla tenera età, e non è raccomandato che un allevatore novizio si dedichi a provare a riprodurre la specie.