Skip to content
Uccelli Esotici

Cockatoos

Cockatoos
Tra i diversi tipi di uccelli che le persone vogliono avere come animali domestici, i cacatua sono molto comuni in paesi come l’Australia. Un animale che ha doni speciali per vivere con l’essere umano.

Tipi di Cacatua

¿Cos’è esattamente un cacatua?

All’inizio, il naturalista inglese George Robert Gray  era considerato una sottofamiglia degli Psittacidae , la famiglia dei pappagalli, come una sottospecie  battezzata come Cacatuinae . Tuttavia, nel corso degli anni diversi esperti hanno cambiato la loro definizione, fino a quando gli studi sul DNA hanno dimostrato che gli attuali cacatua si separavano dai pappagalli secoli fa.

Con questo, i Cacatua divennero una specie separata dai pappagalli. All’interno delle cacatuine ci sono molte specie, ma non esiste una chiara relazione tra ciascuna di esse e i dati che non ci sono molte informazioni che possono chiarire questa relazione.

cacatua

Tuttavia, poiché ci sono ancora molti che lo considerano un membro della famiglia dei pappagalli, questo lo ha reso un uccello indispensabile per tutti gli amanti di questi animali, specialmente per la sua bellezza e la grande compagnia che suppone per gli esseri umani.

¿Un cacatua, ha una lunga vita?

All’interno del gruppo dei Cacatua, quello con la vita più lunga è la ninfa Cockatiel che  può vivere fino a 25 anni  se è ben curata. Questa cifra è nella media, visto che ci sono alcuni cacatua ninja che sono riusciti a raggiungere i 30 senza problemi? 40 anni

cacatua

Come per altri tipi di Cacatua, l’  aspettativa di vita media in cattività è di 20 anni.  È interessante notare che in natura l’aspettativa di vita di questi animali ha raggiunto i 50 anni, anche se non ne hanno spiegato la ragione.

¿Cos’è esattamente un cacatua?

Sebbene ci siano alcuni tipi di Cacatua che non assomigliano al resto dei loro parenti, ci sono alcune sottospecie che condividono alcune caratteristiche molto comuni. Come regola generale,  la dimensione varia tra 30? 60 centimetri , essendo in grado di avere un peso di 300 grammi in quelli di piccole dimensioni, mentre quelli di grandi dimensioni possono facilmente superare un chilo di peso.

cacatua

Qualcosa che li caratterizza sono i capelli che sono sulla testa, chiamati plume, che sollevano quando posano dopo il volo o quando si sentono eccitati. Hanno un  becco ricurvo e dita zigalattili  come pappagalli.

Tuttavia, essi hanno anche  alcune caratteristiche che aiuta a differenziare loro dai loro parenti  fino ad avere una colecisti, l’assenza di struttura Dyck nella sua penna, che è il motivo per cui alcuni pappagalli hanno piumaggio blu e verde. È inoltre possibile differenziare perché il piumaggio di un cacatua è meno vivo di un pappagallo, il più comune è le piume nere, grigie o bianche, ma ci sono specie che hanno aree con colori vivaci, come il giallo, rosa o rosso.

Le sue patate sono corte con artigli molto forti e si spostano camminando. Quando si arrampicano sui rami usano il becco come se fosse una terza gamba. Nel caso dei maschi, il becco è di solito un po ‘più grande di quello della femmina e un po’ più curvo. D’altra parte, la femmina di solito ha un tono più tenue nel colore delle loro piume contro il maschio, che ha colori molto più vividi.

¿Qual è il comportamento di un cacatua?

I Cacatua sono animali diurni che usano la luce del giorno per trovare il loro cibo. Aspettano finché il sole riscalda i loro luoghi di riposo per nutrirsi e tendono ad essere animali molto socievoli tra loro e con altri tipi di uccelli.

Per quanto riguarda il suo rapporto con l’uomo, sebbene sia diventato un animale molto tipico da avere a casa, l’attività umana ha posto fine all’abitudine di molte specie. Al contrario, alcune specie ne hanno approfittato per sopravvivere, specialmente quelle che si nutrono soprattutto di cereali e semi.

Non è affatto un animale  in conflitto con gli esseri umani . Può diventare un animale affettuoso e appiccicoso come un piccioncino se il proprietario è in grado di guadagnare abbastanza fiducia. Ma è un processo lungo per il quale il proprietario dovrà impiegare molto del suo tempo per stabilire un collegamento. Ma, una volta raggiunto, non esiste un animale da compagnia migliore di un cacatua.

¿Voglio che il mio cacatua si fidi di me, cosa devo fare?

Come tutti gli animali da compagnia, non si può aspettare che il cacatua stabilisca un collegamento dal primo giorno, specialmente quando è chiuso in una gabbia. Una volta a casa, potresti essere un po ‘aggressivo e spaventato, quindi è meglio lasciarla sola il primo giorno o semplicemente passare accanto a lei, in modo che si abitui alla presenza del suo nuovo maestro.

Una volta ogni tanto, quando passa accanto alla gabbia, non gli succede nulla di dirgli qualcosa, con voce bassa e rumorosa, così che si abitui alla voce del nuovo maestro. Puoi dirgli il suo nome o qualcos’altro che possa attirare la sua attenzione . Abituarsi alla voce può essere questione di un paio di giorni, poche ore o un mese. Tutto dipende dal carattere del cacatua e da quanto è giovane . Saprai che un collegamento è stato finalmente rafforzato quando, ascoltando la tua voce, il cacatua si avvicina alle sbarre della gabbia . Se lo desideri, a questo punto puoi accarezzare la schiena o il collo, delicatamente attraverso le sbarre.

cacatua

Ma, se vuoi andare un po ‘oltre, puoi iniziare a provare a mettere le mani dentro la gabbia. Di nuovo è molto probabile che lei abbia paura, perché sarà qualcosa di completamente nuovo per lei. Ma puoi comprarlo con alcuni gingilli che ti piacciono molto, dandogli da mangiare mano nella mano. Se ti morde, non devi ritirarlo , perché questo ti farà capire che ha? Potenza? quando ti attacca. Dopo alcuni giorni ti lascerai toccare ed è possibile che ti posi anche sul tuo braccio.

¿In una gabbia o in giro per casa?

Ci sono pochi proprietari che hanno un cacatua che hanno scelto di allevarla liberamente in casa, dandole un posatoio come casa, in modo che l’animale possa muoversi liberamente in casa.

È brutto farlo? Niente affatto, ma quando devi prendere il cacatua dal veterinario e metterla in una gabbia, potrebbe essere molto violenta quando viene rinchiusa, quando è di solito libera.

È meglio  abituarsi alla gabbia è dormire, mangiare e essere trasportati . Questo è facile da raggiungere, dal momento che devi solo tirarlo fuori in determinati momenti per farlo muovere intorno alla casa a suo agio.

Non preoccuparti se fa male, perché, come gli Ara, i Cacatua di solito si muovono, raramente prendono il volo in spazi chiusi, a meno che non si sentano molto nervosi.

La prima volta che la lasci libera è probabile che si rifiuti di tornare alla sua gabbia.  In questo caso, è necessario evitare di prenderlo o costringerlo a tutti i costi. Non dargli del cibo fuori dalla gabbia, quindi non si abitua ad esso. È meglio mangiare una volta tornato alla gabbia.

cacatua

Non è un animale che di solito è portato più con cani e gatti, ma è molto meglio che, se questi animali sono a casa, stai molto attento a lasciarla libera a meno che non siano del tipo di animale molto mansueto. Non li attaccherà subito, ma può essere un animale molto dolce che potrebbe disturbare il resto degli animali in casa.

¿Devi comprare una gabbia, come dovrebbe essere?

Nel caso in cui comprerete una gabbia per un singolo cacatua,  dovrà essere alta 60 centimetri, larga 50 centimetri e profonda 45 centimetri . Le barre non dovranno avere più di 2 centimetri di separazione, per evitare che il cacatua possa mettere la testa tra le sbarre.

È necessario evitare a tutti i costi che la gabbia sia fatta di zinco o piombo , materiali velenosi per gli uccelli. Questo deve essere in acciaio inossidabile. Sono animali a cui  piace scalare le pareti della gabbia, quindi dovrai avere delle barre orizzontali . Alla forma della gabbia deve essere impedito di essere cilindrico o modellato come una capanna. La migliore sarà una gabbia rettangolare.

Alla base della gabbia ci deve essere una gonna, un panno speciale che aiuta a rimuovere facilmente i resti del cibo che l’animale cade quando mangia. Nel caso in cui non lo sei, puoi mettere un giornale.

cacatua

Dentro la gabbia il cacatua non si sentirà sopraffatto dall’avere dei giocattoli. Prima di tutto sono i ganci. Evita la plastica o il metallo a tutti i costi, perché danneggiano le gambe e non permettono loro di affilare i loro artigli. I migliori sono quelli del ramo naturale. Per quanto riguarda i giocattoli, non è necessario riempire l’intera gabbia, due o tre saranno sufficienti e quindi modificarli con il passare del tempo in modo che l’animale non si annoi. I migliori sono una scala e un giocattolo di gomma da mordere.

Il tuo alimentatore e bevitore è meglio essere all’esterno . Il motivo? I cacatua potrebbero non essere intelligenti come un macaw, ma sono altrettanto intelligenti. Se vengono messi al loro interno, impareranno col tempo che esiste una possibile via d’uscita dalla loro gabbia e cercheranno di fuggire quando stanno cambiando l’alimentatore o la fontanella. Ed è molto pericoloso quando hanno una certa età, perché potrebbero essere intrappolati nel loro tentativo di fuga.

¿Pulendo la gabbia del cacatua, cosa dovresti sapere?

I Cacatua sono un animale abbastanza pulito, quindi almeno due volte alla settimana devi pulire la base della gabbia e circa tre volte al mese fare una buona pulizia della gabbia.

Per pulire la gabbia, prima di tutto devi abituare il cacatua ad essere libero attraverso la casa o spostarlo in un’altra gabbia, un po ‘più piccola, ma che non è schiacciante per l’animale. Una volta che questo è stato raggiunto, la gabbia deve essere pulita in una stanza separata, in modo che non sia dannosa per l’uccello.

cacatua

Può essere  pulito con candeggina diluita in acqua , pulendo le barre con un pennello per rimuovere eventuali tracce di tossine o batteri che potrebbero danneggiare l’uccello. Quindi è sufficiente bagnarlo in acqua e usare un panno asciutto per renderlo molto pulito. Puoi lasciarlo asciugare un po ‘al sole, in modo che l’uccello abbia più tempo per essere libero in casa.

¿Ho un problema, dove metto la gabbia del mio cacatua?

Normalmente, i Cacatua sono animali che vivono in grandi case, ma questo non significa che non possano vivere in un piano più piccolo. Certo che il problema è, dove posizionare la gabbia?

Beh, prima di tutto si deve sapere che  la gabbia dovrebbe essere nella stanza della casa dove c’è una maggiore interazione sociale tra i membri della famiglia , come un salotto. La loro gabbia deve essere posizionato con due delle pareti della gabbia contro il muro, che aiuta l’uccello sa dove arriverà il proprietario e non farsi prendere dal panico così facilmente.

cacatua

L’altezza dovrebbe essere  uguale a quella degli occhi  del proprietario, poiché se si abbassasse, l’animale potrebbe sentirsi intimidito, e se è più alto, si sentirà più potente. Non dovrebbe essere in una zona dove il sole è pieno per molte ore, né in zone dove ci sono molte correnti d’aria, perché potrebbe farti star male.

¿Cosa nutro il mio cacatua?

I Cacatua  mangiano principalmente semi e altri alimenti di origine vegetale . Poiché è racchiuso e non può andare a cercare il suo cibo sugli alberi, è necessario dargli dei frutti. Non c’è alcun problema con il tipo, in quanto godono di tutti i frutti che possono essere trovati nei negozi durante tutto l’anno, come le  banane, le mele o l’uvaNettarina, pesca, albicocca, pera e fragola  sono anche molto ben accolte, ma di volta in volta. Altri frutti che a loro piacciono molto sono quelli tropicali come  mango, guaiave, kiwi o papaie, ma questi dovrebbero essere dati di volta in volta, perché il loro alto contenuto di fibre può causare diarrea. Prima di dare qualsiasi frutto, devi pulirlo bene e tagliarlo a pezzi, facendo una miscela in modo da poter gustare vari tipi di frutta. Ma se hai frutta fresca a casa, puoi offrire prugne, mirtilli o uva passa o un po ‘di melassa.

cacatua

È importante dare una buona quantità di verdure verdi, come  lattuga romana, cavolo cinese o riccio, bietola o senape , poiché forniscono molte sostanze nutritive. Più scuro è il colore, più nutrienti hanno. La  patata dolce e la zucca  sono molto buone perché danno la vitamina A, mentre la carota può dare vitamina C ed E. Tutto quello che devi bollire e tritarle un po ‘così puoi mangiarle bene. Devi sempre dargli verdure fresche, mai in scatola, dato che è quasi completamente privo di sostanze nutritive.

Naturalmente  ci sono alcuni cibi che devi evitare a tutti i costi , come l’alcol o il cioccolato che sono mortali per il cacatua. Tra gli altri che sono vietati sono melanzane, cavoli, caffeina, latte, panna, patate o ruibardo.

¿Penso che il mio cacatua sia malato, cosa c’è che non va?

Un buon proprietario sa come rilevare immediatamente quando il suo uccello è malato. Se il tuo cacatua è un animale molto vivace, non sarebbe strano che all’improvviso fosse abbattuta o molto nervosa. Tra le malattie più comuni di questi animali ci sono:

cacatua

  • Psittacosi:  una malattia molto grave che può essere trasmessa agli esseri umani. L’uccello è giù, mostra sintomi di congiuntivite e secrezioni oculari e perde peso perché smetterà di mangiare. Può essere curato con antibiotici, ma non riuscire a rilevarlo in tempo può essere mortale per l’animale.
  • Comune raffreddore:  nel caso di aver localizzato la gabbia del cacatua in un luogo della casa in cui ci sono molte correnti d’aria non sarebbe affatto strano che si raffreddi. Starnutirà, mostrerà mancanza di appetito e respiro molto difficile. Avrai bisogno di ricevere cibi ricchi di vitamina C e anche un po ‘di antibiotico mescolato con acqua. Certo, dovrai cambiare la posizione della tua gabbia.
  • Acari:  alcuni parassiti pericolosi che possono indebolire l’uccello che attaccano. Succhiano il sangue degli uccelli e si riproducono a poco a poco fino a quando non lo finiscono. Possono anche essere trasmessi agli umani. L’uccello non smetterà di grattarsi ed è anche possibile che cerchi di strappare piume in qualche parte del corpo. Per finirli, devi usare gli atomizzatori, ma senza abusarne.
  • Sour bitch:  non è comune per lui soffrire, ma non è impossibile. È un’infezione che si verifica quando l’uccello non ha digerito bene alcun cibo e questo è ospitato nel gozzo dell’uccello. Questo produce un gonfiore nel raccolto. Deve essere un veterinario esperto che stacca il raccolto del cacatua.
  • Spiumare le penne:  Che un cacatua stia strappando le penne non significa che abbia acari, ma che sia un sintomo preoccupante. Di solito è un sintomo di depressione o stress dell’animale, come perdere un compagno di gabbia o sentirsi molto soli. Può anche essere dovuto alla mancanza di minerali nella dieta. Per sapere se questo è il caso, è necessario osservare se l’uccello mangia la canapa della piuma, nel qual caso è necessario dargli più minerali.
  • Diarrea:  un sintomo che può riferirsi a molte malattie, ma può anche significare semplicemente che hai mangiato cibi con molte fibre. In questo caso devi dare un po ‘di vitamina B12, circa quattro gocce, con l’acqua per vedere se la diarrea si ferma. Se questo non è il caso, devi portarlo dal veterinario.
  • Occlusione ovarica:  una situazione molto grave che un veterinario dovrebbe trattare. Si verifica quando un uovo rimane bloccato all’interno della femmina e non può terminare con la deposizione, che può finire per provocare la morte dell’uccello. Solo un veterinario esperto può aiutarti a espellerlo.

¿Voglio che il mio cacatua si posi sul mio braccio o sul mio dito, cosa devo fare?

Di tutti i trucchi che possono essere insegnati a un cacatua, che è posto sul dito è il più facile del mondo. Tuttavia, prima di tutto dovrai guadagnare un po ‘della tua fiducia e lasciarti toccare. Altrimenti, l’uccello si sentirà a disagio ed è molto probabile che ti attaccherà.

cacatua

Una volta che hai la certezza, è ora di insegnare il trucco in pochi semplici passaggi:

  • Una volta che l’uccello è abituato al tocco, apri la gabbia e metti la mano. Se stai calmo mentre ti stai avvicinando, fallo senza paura, ma se stai diventando sempre più nervoso, rinuncia e ripeti la procedura fino a quando non viene completata.
  • È un processo che richiederà settimane o addirittura mesi, tutto dipende da quanto sia affettivo il cacatua. Ogni giorno, per una decina di minuti, prova a farlo, avvicinandoti sempre di più. È possibile che quando ti avvicini il cockatiel si allontani, in quel caso sai già qual è il limite che ti permetterà di avvicinarti. Sapendo questo, ogni giorno metti il ​​dito lì, in modo che l’uccello si abitui alla sua presenza.
  • A poco a poco, l’uccello si abituerà alla tua mano che entra nella gabbia e si avvicina. Una volta ottenuto questo, con una piccola spinta l’uccello si sentirà un po ‘sbilanciato e salirà il dito, perché vedrai che questo è dove trovi il supporto di cui hai bisogno.
  • Una volta che si mette al dito, gli si può insegnare un ordine per abituarsi, come? e quando lo incontri puoi dargli un chuche che ti piace molto. Puoi usare il becco per ottenere un po ‘di stabilità, quindi non tirare la mano lontano, perché ciò potrebbe spaventarla e non voler riprovare.

¿Cos’altro posso insegnare al mio cacatua?

Portarlo al dito è solo l’inizio e la parte più facile dell’allenamento di un cacatua. Ora devi andare alla parte più difficile: imparare altri trucchi.

Un buon trucco è quello di venire da te quando chiami, e per questo  devi usare un? Clicker? . Si tratta di un suono breve e distintivo che l’uccello riconosce all’istante, il che fa sì che faccia questo trucco. Può essere uno schiocco con le labbra o un morbido colpo dell’uccello, che catturerà tutta la tua attenzione. Una volta che hai fatto bene quello che volevi, come andare al tuo incontro, puoi dargli una sorpresa.

Puoi insegnargli altri semplici trucchi, come salire su un tavolo o posare nell’uomo di una persona, per il quale devi usare lo stesso trucco del clicker e dargli una sorpresa quando lo fa.

C’è un buon allenamento che aiuta a rendere più facile portare questo uccello al veterinario, ed è avvolgerlo in un asciugamano . Per fare questo, quando sei fuori dalla gabbia, metti un asciugamano sotto il cacatua, ogni giorno nelle tue sessioni di allenamento. A poco a poco, ogni giorno, sali gli angoli dell’asciugamano, fermandoti quando ti accorgi che l’uccello si muove con difficoltà. Segui la procedura tutti i giorni fino a quando non puoi finalmente coprirlo con l’asciugamano e puoi portarlo dal veterinario senza troppi problemi.

Poiché sono parenti lontani dei pappagalli, i  Cacatua possono anche imparare a parlare, ma per questo devono essere rilassati e felici . Per imparare, devi ripetere una frase alcune volte durante il giorno, pronunciando la parola frequentemente. Se riesce a imitarti, devi ricompensarlo. È più facile per un cacatua imparare a parlare se è maschio, poiché possono imitare più suoni rispetto alle femmine e la voce risulta essere un po ‘più chiara. Possono iniziare a parlare dopo gli 8 mesi.

È possibile che il cacatua non impari mai a parlare, ma può imparare altri trucchi come fischiare o ballare. Per fare questo, fischietta mentre stai ballando, seguendo un ritmo costante ed è molto probabile che l’uccello finisca per imitarti. Puoi anche abituarti ad ascoltare una canzone particolare e iniziare a ballare davanti alla gabbia. Sicuramente prima o poi l’uccello si abituerà a muovere il corpo quando ascolterai quella canzone.

¿Il mio cacatua mi morde, cosa faccio?

Sebbene i Cacatua siano di solito animali molto socievoli con gli umani, non sarebbe affatto strano per te essere morso, specialmente se stai cercando di farli posare sul tuo dito o darti da mangiare per mano.

Quando sei morso mentre sei dentro la gabbia,  non reagire con un urlo o presentare uno spettacolo di dolore , poiché questo incoraggia l’uccello a mordere di nuovo quando vedi che stai per provare a mettere la tua mano nella sua gabbia. E se ritirate la mano, gli darete molta autorità al suo interno, il che può rendere quasi impossibile correggere il loro comportamento.

cacatua

Una volta che ti ho morsicato, non devi punire l’uccello, dal momento che non capisci questa azione. Usa una punizione lieve , come rimuovere ciò che stai rosicchiando in modo da capire che hai fatto qualcosa di sbagliato e solo dare una ricompensa quando fai qualcosa di giusto. Ma, in nessun caso, lo urli.

Come con alcuni animali, come i gatti, i cacatua ti permetteranno di toccare la cresta o il becco solo quando sono calmi. Alcuni uccelli trovano questo spiacevole quindi avrai bisogno di molta pazienza per far sì che ti lascino toccare con loro. È molto probabile che quando ti lasciano mordere, quindi, ricorda di non ritirare la mano o di urlare.

¿Voglio che il mio cacatua nasca, cosa faccio?

Per iniziare, è necessario capire che i Cacatua, di fronte ad altri uccelli, sono animali monogami, motivo per cui passano tutta la loro vita con la stessa coppia. Dai giovani è meglio mettere il maschio e la femmina nella stessa gabbia, in modo da stabilire già un legame da piccolo.

La gabbia dovrà essere tre volte la dimensione di una gabbia per un singolo cacatua e protetta da qualsiasi tipo di predatore. Compra un nido di legno , poiché si sentono molto a proprio agio e protetti e li aiutano a mantenere la loro privacy.

cacatua

Dopo aver consumato l’atto,  possono deporre da 2 a 5 uova , con il periodo di incubazione di circa 21 giorni, anche se in alcune specie potrebbe essere più lungo. Inoltre, noterai che il maschio e la femmina stanno facendo a turno per il processo di incubazione. Quando i figli sono nati, sono sordi e ciechi , quindi sono i genitori a dare loro il cibo durante le prime sei settimane di vita. I giovani devono prendere un pasto morbido, che sarà fornito dai genitori.

Dopo due mesi di vita, i pulcini possono essere spostati in una gabbia, delle dimensioni di due cacatua, in modo che inizino a esercitare e possano stare in piedi da soli. Se sceglierete l’allevamento come stile di vita, avrete bisogno di un modulo esclusivo per i pulcini. La tua gabbia non dovrebbe essere posizionata in un luogo dove ci sono correnti d’aria o alti livelli di umidità. Inoltre, deve essere ben ventilato.