Skip to content
Uccelli Esotici

Canario melado tinerfeño

Conoscete l’elevato numero di specie canarie esistenti al mondo? Uno dei più spesso chiamato l’attenzione degli amanti del pollame è senza dubbio il canarino melado di Tenerife. Sicuramente finirai anche per richiamare la tua attenzione.

Una specie piuttosto giovane

La verità è che il melario delle Canarie Tenerife è una specie abbastanza giovane , poiché la sua creazione è stata per tutto il XX secolo, come risultato della mescolanza del canarino selvaggio della zona con un tipo di canarino che era conosciuto come un canarino di hamburger perché era venuto da Amburgo.

Fu solo nel 1989 che, durante un’esibizione nella città di Cadice, questo canarino ottenne il riconoscimento che meritava ed era considerato come un’altra specie all’interno della famiglia delle Canarie.

E com’è fisicamente?

Si caratterizza per essere un uccello di consistenza fisica abbastanza massiccia e di una dimensione che di solito non è inferiore a 18 centimetri , con un peso di circa 20 grammi in più o in meno. Di solito ha abbastanza piumaggio, compatto e setoso, con piume lisce e alcuni riccioli molto voluminosi. Il tono è di solito un colore giallo, ma ci sono varianti che hanno rosso, blu?

Quando è appollaiato sul gancio, di solito ha una posizione che ricorda quella del numero 1, che è quella che dovrebbe essere usata nel caso in cui questo canarino sia presentato ad una mostra o competizione.

Le sue ali sono lunghe e le hanno sempre attaccate al corpo, come le sue gambe che sono anche piuttosto lunghe rispetto ad altri canarini. Il becco è abbastanza forte e ti permette di beccare verdura e frutta senza molte complicazioni.

Di solito è un uccello molto grato ai suoi custodi, quindi potremmo dire che è un uccello dal temperamento calmo. Di solito non ha problemi quando vive con altre specie di uccelli, anche se gli piace stare con altri della stessa specie.

E cosa devi sapere per averlo come animale domestico?

La verità è che per prendersi cura dell’Isola Canaria di Tenerife non devi sapere molto, dato che è un uccello abbastanza semplice la cui cura non differisce molto dal resto dei suoi parenti. Hai bisogno di una grande gabbia per allungare le tue ali di tanto in tanto , anche se la maggior parte delle volte la trascorrerai su uno dei posatoi, ma ti piacerà avvicinarti ai muri per vedere cosa sta succedendo intorno a te.

Più che un uccello domestico, di solito è progettato per essere presentato in concorsi di mostre . In questo caso se devi eseguire una cura molto specifica per questo uccello in modo che il suo piumaggio sia il più serico e abbondante possibile o abbia una postura adeguata quando è appollaiato sul trespolo.

Al momento della sua riproduzione, non ci potrebbe essere un uccello più semplice per farli avere la prole. Non devi fare nulla per avere un paio di uova da due a tre e in poche settimane nascono i pulcini. Questi possono già essere separati dai genitori quando hanno completato i primi due mesi.

La sua dieta non è affatto complicata. Si nutrono soprattutto di semi di uccelli o di qualsiasi combinazione di semi , come il resto dei loro parenti. Occasionalmente dovrai dare un po ‘di frutta o verdura per ricevere vitamine e un complesso vitaminico o minerale nell’acqua per prendersi cura del loro piumaggio. È importante non esagerare con cibi ricchi di fibre, perché questo potrebbe causare la diarrea.