Skip to content
Uccelli Esotici

Canarino timbrato spagnolo

Di tutti gli uccelli destinati alle cure domestiche, il canarino è uno dei più tipici da avere a casa. Tuttavia, qual è il miglior canarino domestico? Potrebbe essere l’anello in scatola spagnolo?

Qual era la sua origine?

Come indica il nome, è un Canarino allevato in Spagna. La sua origine risale all’epoca in cui il canarino selvaggio giunse nelle terre di Castiglia tra la fine del XIV e l’inizio del XV secolo. Sebbene la sua canzone fosse molto bella, molti hanno cercato di combinarla con un’altra specie per migliorarne l’aspetto.

Non è noto in quale momento sia stato incorporato come animale domestico, ma probabilmente è stato quando i cantanti hanno iniziato ad apparire adatti ai membri dello spettacolo. Nonostante il grande amore che si aveva, stava per scomparire a causa del gran numero di croci che ha sofferto negli anni seguenti.

Come è fisicamente questo canarino?

Il canarino squillante spagnolo è un piccolo uccello, che misura circa 13 centimetri e pesa tra i 20? 30 grammi secondo quale esempio. Il colore del suo piumaggio può essere variato, poiché ci sono alcuni esemplari che le piume sono totalmente gialle e altre che hanno il tono verde come colore predominante con il giallo come secondo colore di base . Altri hanno persino un po ‘di blu nelle penne.

È un uccello con movimenti agili e un carattere curioso e irrequieto, che trasmette vitalità ai suoi proprietari. Ma la sua più grande virtù è la sua canzone, un ritmo lento, una buona dizione e molto varia. Se le loro melodie sono ben intonate, apportando cambiamenti di ritmo e con gioia, possono portare positività a qualsiasi casa.

Non è stato stabilito un modo per differenziare il maschio dalla femmina , dal momento che non presentano dimorfismo sessuale, anche se sembra che le femmine abbiano una dimensione leggermente inferiore a quella dei maschi, ma non è un valido sistema di riconoscimento per gli esperti.

È una specie abbastanza rilassata , e poiché è facile da allevare, oltre che addestrare, è un buon animale domestico sia per i bambini sia per gli adulti.

Voglio averlo come animale domestico, cosa c’è da sapere?

La prima cosa da sapere su questa specie come animale domestico è il cibo che deve essere dato. Ogni caregiver prende le sue decisioni su ciò che è il miglior cibo per questo uccello. Alcune persone optano per una dieta semplice composta solo da becchime, ma altri danno loro lattuga e mela.

Tuttavia, se è un giovane, è meglio dare una miscela di semi che è composta da semi di becchime, nabina, nerillo, semi di lino, semi di canapa, avena e ravanello . Ma non è l’unico cibo che può essere dato, perché devi anche dare loro altri alimenti come il tarassaco che amano, così come alcuni frutti e verdure come cetrioli, fichi, arance e, naturalmente, la mattina e la lattuga. Le piante selvatiche come il tarassaco possono far parte della vostra dieta, ma è bene dare ad altri come il grillo d’erba, l’ortiche, la piantaggine o la borsa da pastore.

Hai già chiaro quale dovrebbe essere l’alimentazione del tuo canarino? Perché ora la gabbia sta arrivando. È un uccello che ama volare, quindi ha bisogno di una superficie abbastanza grande per muoversi liberamente. Se ne avrete diversi, la gabbia dovrebbe essere di 17x100x36 centimetri. La gabbia deve avere le porte chiuse ermeticamente e con le sbarre che non sono troppo larghe in modo che non possa mettere la testa tra loro e rimanere incastrate , perché senza che tu te ne accorga potrebbe morire.

C’è un errore comune che viene fatto quando si posiziona la gabbia dei canarini e si mette sul balcone o nella galleria della cucina. E questo è un grosso errore, perché è la principale causa di morte di questo uccello. È meglio metterlo in salotto , in una zona senza correnti d’aria e in cui può essere caldo in inverno e fresco d’estate. Quando è estate, se metti una tazza d’acqua dentro la gabbia sarai felice perché puoi fare un bagno e rinfrescarti.